Rimuovere quelle noiose toolbar e pagine iniziali

Il vostro browser dà più spazio alle vostre barre pubblicitarie che alle vostre pagine web?

Ecco una tipica situazione da evitare (Immagine di abraham williams)

Quando spesso mi capita di effettuare degli interventi ai computer, spesso sono clienti che si lamentano dell’estrema lentezza del loro browser e del fatto che non riescano a impostare la loro pagina iniziale.

Queste vengono create per mantenere i propri programmi gratuiti e spesso aprono pubblicità mentre navighiamo. Esiste tra l’altro un altra categoria di programmi che partono proprio all’avvio del proprio sistema operativo, aprendo pagine web persino all’avvio.

Cosa sono questi programmi?

Ecco il motivo per cui i programmi includono le toolbar
(CC:Miran Rijavec Stan Dalone)

Vengono chiamati AdWare ed la traduzione di questa abbreviazione inglese è “Software sovvenzionato da pubblicità”. Il loro scopo quindi è quello di aprire popup, raccogliere informazioni su come naviga l’utente e modificare le pagine per includere pubblicità propria o messaggi promozionali. Alcuni sviluppatori richiedono una somma di denaro per poter rimuovere la pubblicità e/o le toolbar, ma la maggior parte rende opzionale l’integrazione con il proprio browser.

Questi programmi aggiuntivi rallentano il PC perché il loro codice spesso è scritto male e perché occupano un po di banda della vostra connessione.

Prevenire è meglio che curare

Bene, abbiamo trovato un fantastico programma che promette di velocizzare il nostro computer del 7000 per cento, scarichiamolo, ben 200 MB di programma, lo installiamo.

Come si installa un programma?

Semplice clicchiamo “Avanti” e “Accetta” finché non troviamo il pulsante “Fine”.

Eh no! E’ proprio qui che stiamo installando una delle fastidiosissime toolbar che ci rallentano il computer. Bisogna fare molta attenzione a quello che ci viene proposto nelle installazioni, ricordandoci che non siamo obbligati ad accettare sempre tutte le condizioni per proseguire.

Quindi quando installate un programma da “Softonic”(esempio a caso) fate molta attenzione a ciò che vi viene richiesto durante l’installazione.

Disinfestare il proprio computer

AdwCleaner

 Sviluppato da Xpode sotto licenza gratuita ed è compatibile con Windows XP, Vista, 7 e 8 sia nelle versioni 32bit che 64bit.

Potete scaricarlo da questo link: http://general-changelog-team.fr/en/tools/15-adwcleaner

Una volta installato clicchiamo su “Cerca” per avviare la scansione del sistema, attendiamo qualche minuto e otteniamo una lista di tutti i file malevoli nel nostro PC. Prima si  continuare deseleziona le cose che vuoi mantenere. Clicca quindi su elimina e conferma tutte le richieste. Il calcolatore verrà quindi riavviato e al nuovo accesso chrome,  firefox  ed explorer dovrebbero essere senza fastidiose pubblicità.

_

Malwarebytes Anti-Malware

 Un alternativa al programma precedente viene data da “Anti-Malware” sviluppato da Malwarebytes. Viene proposto in due versione una gratuita e una con

 funzionalità aggiuntive in prova per 14 giorni. Le sue definizioni vengono aggiornate molto spesso.

 Potete scaricarlo da questo link: https://www.malwarebytes.org/antimalware/

 Una volta installato clicchiamo su “Scansione completa” per avviare la scansione del sistema, attendiamo fino ad un ora e otteniamo una lista di tutti i file  malevoli nel nostro PC. Scegliamo file per file l’azione da intraprendere. Conferma infine per applicare.

Disattivare manualmente le barre degli strumenti

Possiamo anche disattivare manualmente le barre degli strumenti manualmente.

Per Internet Explorer, devi recarti dal Pannello di Controllo nella sezione per rimuovere i programmi installati, disinstalla quindi la toolbar. Oppure dall’ingranaggio in alto a destra scegli Gestione Componenti aggiuntivi, individua la toolbar e clicca su Rimuovi

Per Firefox, apri il menu, seleziona quindi Componenti aggiuntivi, scegli quindi “Rimuovi” accanto al nome della barra degli strumenti da rimuovere.

Per Chrome, dal menu, scegli “Strumenti“, quindi “Estensioni“. Accanto al nome dell’estensione da rimuovere trovi un cestino, cliccalo ed il gioco è fatto.

Attenti ai collegamenti

Per quanto riguarda le pagine che si aprono appena aprite il browser spesso queste procedure non sono sufficienti perché l’AdWare modifica il collegamento che avete sul desktop, indicando lì al browser di aprire una nuova pagina. Se necessario ricreate quei collegamenti oppure verificate, cliccando su proprietà con il tasto destro sull’icona, se la destinazione è corretta e non ci sono pezzi aggiunti alla fine.

Ripristinate a questo punto anche le vostre vecchie pagine iniziali. Fatemi sapere se trovate problemi della rimozione di AdWare nei commenti!

Internet / ,

About Devin (Amministratore)

Cerco di rendere l'uso di tutte le tecnologie alla portata di tutte le persone attraverso questo blog. Mi occupo di tutto ciò che riguarda tecnologia,informatica e telefonia. Nel tempo libero sono un appassionato di musica, viaggi e buon cibo. Ho conoscenze del PHP, javascript,JQuery e Bootstrap in ambito web e Visual Basic, C++, Java e Python in ambito applicativo.

Comments are closed.